dati societari

FINANZIAMENTI CAMBIALIZZATI

info email

referente: ALBERO MARINI

 

finanziamenti cambializzati

Finanziamenti Cambializzati 

Eseguiamo finanziamenti cambializzati a persone segnalate in banca dati nazionale, con fideiussione assicurativa. Operiamo sul tutto il territorio nazionale con consulenti professionali.

finanziamenti per persone senza reddito
in tutta italia
segnalati al crif
mutui cambializzati

Prestiti a Cattivi Pagatori

esito max 3 giorni lavorativi

 

IL MICROCREDITO SI APPLICA ANCHE A CASALINGHE CON RATE MINIME AL MESE

 

Anche se hai Prestiti in Corso. Piano di rientro concordato con il cliente. Pagamenti con cambiali, rid o bollettino postale. 

 

 

 

Prestito Cambializzato Come Funziona? 

Il prestito cambializzato è un finanziamento garantito dal pagamento di rate mensili alla banca che ha concesso il credito.

 

Questo tipo di prestito è rivolto a te che non sei riuscito ad ottenere  un finanziamento classici, perché non hai i requisiti richiesti per accedervi, o perché sei considerato cattivo pagatore (in quanto protestato e inserito nella Centrale Rischi). 

 

I prestiti cambializzati sono garantiti da cambiali.  In fase di istruttoria, quindi, non hanno lbisogno di verifica da parte della finanziaria o informazioni sulla precedente situazione debitoria del richiedente.

 

È una tipologia che rientra tra i finanziamenti personali non finalizzati, ossia quelle forme di credito per le quali non viene richiesta alcuna informazione circa l’utilizzo e la destinazione del denaro richiesto.

 

Questo tipo di finanziamento è  simile al prestito fiduciario: non ti vengono richieste garanzie materiali.

 

 

Hai bisogno di un prestito immediato? 

 

Non hai accesso ad alcuna forma di finanziamento?

 

Contattaci ora.

 

I prestiti cambializzati sono finanziamenti che hanno alla base la garanzia rappresentata delle cambiali.

Queste sono titoli di credito firmati dal debitore che hanno valore esecutivo. Inoltre assegnano al possessore il diritto di escutere i beni del debitore in caso di inadempienza.

 

Le cambiali vengono consegnate all’istituto di credito, che le restituisce al firmatario quando questo provvede ad adempiere alle scadenze di pagamento.  Le cambiali fungono da ricevute di pagamento.

 

Il debito si considera estinto quando tutte le cambiali sono tornate in possesso del debitore.

 

 

2 Tipi di Cambiale 

 

Possiamo individuare due tipi di cambiale:

 

a) cambiale tratta 

Con la cambiale tratta il contraente ordina di pagare una certa somma di denaro in una determinata data a un beneficiario.

 

b) Il vaglia cambiario o pagherò

Il pagherò, invece, è un titolo di credito che contiene la promessa incondizionata di pagare una determinata somma, nel luogo e alla scadenza indicati, a favore di un beneficiario.

 

 

Nel caso dei prestiti cambializzati, si utilizzano solitamente i pagherò.

 

 

Pagherò: requisiti formali del titolo

 

Il pagherò cambiario ha alcuni requisiti formali.

 

Il titolo deve contenere la dicitura "cambiale".

 

 

- Deve essere indicata la promessa incondizionata di pagare

- Devono essere specificati gli estremi del debitore e del beneficiario

- Devono essere specificati data e luogo di emissione del titolo

- Deve essere indicata in lettere e in cifre la somma da pagare. In caso di discordanza prevale la scrittura in lettere

- Deve essere specificata la data di pagamento.

- Deve essere riportato il luogo in cui deve essere effettuato il pagamento. Se in banca si parla di "cambiale domiciliata"

- Sulla cambiale dev'esserci una marca da bollo, il cui importo cambia a seconda che si tratti di un pagherò o di una tratta. Nel primo caso, l’imposta versata non deve essere inferiore all’11 per mille della somma indicata sul titolo, nel secondo caso al 12 per mille. In assenza di marca da bollo, il titolo non sarà esecutivo, nonostante resti valido.

 

 

 

Cambiali a giorno fisso, a certo tempo, a decorrere da e a vista

 

Le cambiali a giorno fisso indicano una data esatta.

 

Cambiali a certo tempo data fanno riferimento a un periodo a decorrere dalla data di emissione,

 

Cambiali a certo tempo vista fanno riferimento a un periodo a decorrere da un periodo di tempo indicato dalla data di accettazione o dal protesto

 

Cambiali a vista devono essere pagate all’atto di presentazione del creditore, ma entro un anno dalla data di emissione del titolo. Se manca la scadenza, la cambiale si considera a vista.

 

 

 

Perchè i prestiti cambializzati sono accessibili anche ai cattivi pagatori?

 

Data la forte garanzia prestata al creditore, i prestiti cambializzati sono accessibili anche ai cattivi pagatori e ai protestati, ossia a soggetti generalmente esclusi dal mercato del credito, in quanto considerati a rischio.

 

Essi permettono al creditore di rivalersi sul patrimonio del debitore in maniera più rapida ed efficace rispetto a forme diverse di prestito.

 

Parliamo di persone che non hanno un contratto di lavoro o che hanno avuto particolari problemi nella restituzione di altri finanziamenti.

 

Come Ottenere i Prestiti Cambializzati?

A questo punto occorre precisare che la sola firma delle cambiali non comporta un’automatica accettazione da parte dell’istituto della richiesta di finanziamento.

 

I prestiti con cambiale sono finanziamenti che vengono concessi al termine di un’istruttoria. La banca valuta con attenzione la capacità del richiedente di restituire il finanziamento.

 

La prima garanzia richiesta, infatti, resta quella del reddito.

 

Molte banche e finanziarie limitano questi prestiti ai soli possessori di una busta paga, ovvero ai lavoratori dipendenti assunti a tempo indeterminato da un numero congruo di mesi.

 

Senza un reddito stabile è difficile per la banca o la finanziaria avere la sicurezza di recuperare il capitale finanziato. 

 

Per questo, devi esibire almeno l’ultima busta paga, in fase di richiesta di finanziamento, mentre essendo un prestito personale, non devi fornire alcuna indicazione dell’uso che vuoi fare della somma ricevuta.

 

 

E se non hai un lavoro a tempo indeterminato?

 

Beh non sei il solo. Se sei un lavoratore autonomo, un libero professionista, un imprenditore, oppure sei disoccupato, studi o fai la casalinga, puoi avere un prestito cambializzato senza busta paga puoi sempre esibire una garanzia reale o personale.

 

L'ipoteca su un immobile di proprietà può essere una soluzione, così come il ricorso a un garante.

 

Quest'ultimo deve:

 

- Avere un contratto da lavoratore dipendente

- Non avere in corso altri finanziamenti

- Non deve mai essere stato protestato o inserito nella categoria cattivi pagatori

 

Il garante, se non dovessi adempiere al pagamento delle cambiali, deve rispondere con il suo reddito e adempiere al pagamento.

 

Il garante dovrà stare molto attento che sia onorata ciascuna scadenza. Non ci sono giustificazioni per non aver pagato tempestivamente.

 

 

Prestiti cambializzati a domicilio o con bonifico (anche entro 48 ore)

 

È il caso dei finanziamenti richiesti online, che consentono al debitore di ottenere la somma richiesta anche entro 48 ore, dopo una breve, ma necessaria fase istruttoria, durante la quale dovranno essere fornite le informazioni eventualmente sollecitate.

 

Un incaricato consegna la somma di denaro richiesta direttamente al domicilio del richiedente, in contanti oppure con un assegno non trasferibile.

 

In alternativa, l’accredito avviene con bonifico sul conto corrente indicato. Il funzionario porterà anche la documentazione necessaria da fare firmare al cliente.

 

 

Tipologie di Prestiti Cambializzati

 

Dopo avere spiegato quali sono le caratteristiche generali dei prestiti cambializzati, vediamo più nel dettagli quali tipologie di prestiti cambializzati è possibile individuare.

 

Prestiti cambializzati tra privati

Non sono erogati da banche o finanziarie, ma un comune cittadino.

 

Indipendentemente dalle caratteristiche del soggetto creditore, i termini del prestito rimangono gli stessi.

 

Chi richiede il prestito concede come garanzia le cambiali da lui firmate, magari avallate da un terzo soggetto che risponde in solido del debito contratto.

 

Le cambiali sono titoli esecutivi e quindi assegnano al possessore il diritto di rivalersi sui beni del debitore, nel caso di inadempienza di questo, fosse anche solo per una rata saltata.

 

Una soluzione interessante se non hai la possibilità di ottenere finanziamenti attraverso i normali circuiti finanziari, a causa della mancanza dei requisiti che normalmente vengono richiesti in fase di istruttoria del finanziamento.

 

Prestiti con cambiale per autonomi

Se sei un lavoratore autonomo può essere difficile accedere a un finanziamento personale, rispetto a quanto non avvenga per i lavoratori dipendenti.

 

I prestiti con cambiale per autonomi sono un'alternativa interessante se ti trovi in questa situazione.

 

 

Prestiti con cambiale senza busta paga

Può essere richiesto da chiunque abbia la necessità di un finanziamento e non disponga di reddito da lavoro dipendente.

 

In fase di richiesta del prestito cambializzato senza busta paga, l’Istituto creditizio esamina la documentazione esibita dal soggetto richiedente per valutare la fattibilità di regolare risoluzione del debito.

 

I prestiti cambializzati senza busta paga comportano costi maggiori rispetto a altre forme di finanziamento, sono quindi una soluzione consigliabile solo a chi non può accedere a prestiti canonici.

 

Prestiti cambializzati per protestati e cattivi pagatori

Non hai onorato impegni finanziari precedenti? 

Il prestito cambializzato non è comunque accessibile ai protestati in modo immediato.

 

Devi esibire la garanzia principale richiesta per ottenere un finanziamento, ossia quella del reddito (l’ultima busta paga o  l’ultimo CUD).

 

Prestiti cambializzati a domicilio

 

Una soluzione utile per chi abita in una zona in cui non sono presenti finanziarie e banche che erogano prestiti cambializzati.

 

Vantaggi e Svantaggi dei Prestiti con Cambiali

 

Ok, adesso ne sai abbastanza. I prestiti cambializzati sono accessibili anche a te che avuto problemi nel rimborso di un finanziamento. Essendo quindi più rischiosi della media del mercato, potrebbero anche risultare più onerosi.

 

 

Lle somme erogate, di solito non sono molto elevate, ma possono, comunque, ammontare a diverse migliaia di euro.

 

Se sei finito nel registro dei cattivi pagatori, ma hai anche una busta paga, potrebbe ressere più conveniente il finanziamento tramite altre tipologie di prestito, come la cessione del quinto, dalle condizioni probabilmente più favorevoli.

 

A maggiore ragione, se non hai alle spalle un protesto o se non risulti segnalato al Crif come cattivo pagatore, potrebbero risultare preferibili altri tipi di finanziamento, anche a parità di TAN e TAEG applicati.

Hai bisogno di un prestito immediato? 

 

Non hai accesso ad alcuna forma di finanziamento?

 

Contattaci ora.

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder